dimora nerano

02 Marzo 2020

Nessun commento

La Pizza

#dimoraesapori

A dicembre 2017 così twittava l’Unesco : «il know-how culinario legato alla produzione della pizza, che comprende gesti, canzoni, espressioni visuali, gergo locale, capacità di maneggiare l’impasto della pizza, esibirsi e condividere è un indiscutibile patrimonio culturale». Evviva, l’arte del pizzaiuolo napoletano entrava quindi nella Lista rappresentativa del Patrimonio dell’Umanità! Per raccontarvi di questo gioiello della gastronomia campana diventato un bene tutelato ci siamo affidati all’ufficialità di un importante riconoscimento, ma l’invito è di passare dalle parole ai fatti… perché soltanto a pronunciarla la parola pizza fa venire una voglia irresistibile!